Autore Topic: Pista Slot Car e alimentazione.  (Letto 149 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Rock Golem

  • Big Monster
  • *****
  • Post: 423
  • Sesso: Maschio
  • I miei modelli: Losi LST2 Mini LST2, Mini Revo, G-Made R1, Blade Inductrix microdrone, 2x ZenWheels microcar
Pista Slot Car e alimentazione.
« il: 02 Novembre 2019, 16:02:48 »
Ciao. So che l'argomento non è proprio modellistico ma spero lo stesso di poter sfruttare le vostre conoscenze di elettricità.

L'anno scorso mio figlio per natale ha ricevuto un pista slot Carrera Go, in seguito una delle machine si è rotta ma nel frattempo i supermercati (finite le feste) hanno cominciato a svuotare i magazzini quindi allo stesso prezzo di una singola macchina mi sono accaparrato una pista intera.
Ovviamente però componendo i tracciati in modo da farne uno estremamente lungo la caduta di tensione è tale per cui le macchine non vanno avanti. Adesso mi stavo chiedendo se è possibile risolvere il problema.

Fermo restando che il voltaggio di alimentazione deve rimanere uguale per non fondere nulla potrei mettere in parallelo i due alimentatori per ottenerne uno più potente in grado di alimentare l'intera pista?

Visto che le due piste hanno entrambe la sezione rettilinea di collegamento dell'alimentazione potrebbe essere utile metterle tutte e due magari nei due punti opposti della pista?
Ma facendo così, visto che le manopole per la gestione delle macchinine (che se non ricordo male dalle superiori dovrebbero funzionare come reostati per variare il voltaggio) sarebbero doppie ne dovrei ponticellare una serie per chiudere il circuito?

Grazie mille per le risposte e per la pazienza di leggere sempre le mie fantasie.

Offline rubicon

  • HMSE19
  • Super Monster
  • *
  • Post: 883
  • Sesso: Maschio
  • I miei modelli: mta4 elettrificato, 8ight-t 2.0 elettrificato, traxxas stampede 2wd, baja 5t in lavoro, 1/5 Genius xr
Re:Pista Slot Car e alimentazione.
« Risposta #1 il: 02 Novembre 2019, 18:53:40 »
Ciao!! Non saprei sinceramente ma chi fa gare utilizza sicuramente piste ben piu' grandi dunque la soluzione dovrebbe esserci....non so se usando un altro alimentatore che fornisca lo stesso voltaggio ma un amperaggio maggiore si possa risolvere qualcosa o si vada a rischio di sciogliere qualcosa....io aspetterei le idee di qualcuno piu' ferrato....
Hai provato a cercare un forum di slot? O magari su fb....

Offline Rock Golem

  • Big Monster
  • *****
  • Post: 423
  • Sesso: Maschio
  • I miei modelli: Losi LST2 Mini LST2, Mini Revo, G-Made R1, Blade Inductrix microdrone, 2x ZenWheels microcar
Re:Pista Slot Car e alimentazione.
« Risposta #2 il: 03 Novembre 2019, 09:00:34 »
Su fb no, non sono utente.
Quella dei forum specifici è una buona idea. Ho solo paura per via del fatto che le mie scimmie sono molto voraci e tendono ad alimentarsi di tutto quello che vedono. Diciamo che sono scimmie compulsive aggressive.  ::fp::
Fortuna che a casa ho una domatrice di scimmie  ::bung::

Offline antonio60

  • ----------------
  • SuperMODERATORE
  • Monster V.I.P
  • *****
  • Post: 14525
  • Sesso: Maschio
  • ----------------
  • I miei modelli: HPI Hellfire - HPI Trophy 3.5 - n.2 Kyosho Inferno MP7.5 - 1 mini rave - 1 Kyosho mini inferno - 1 Elicottero - 22 Aeromodelli - 1 Offshore
Re:Pista Slot Car e alimentazione.
« Risposta #3 il: 03 Novembre 2019, 13:18:28 »
la cosa mi incuriosisce due domande

a) quando fai la pista lunga colleghi entrambe i rettineli dove va connesso l'alimentatore?
b) hai un tester?
Non rispondo a quesiti tecnici via pm e bacheca. Cortesemente utilizzate il forum  :ok:



Si può scoprire di più su una persona in un'ora di gioco, che in un anno di conversazione (Platone)

Offline Rock Golem

  • Big Monster
  • *****
  • Post: 423
  • Sesso: Maschio
  • I miei modelli: Losi LST2 Mini LST2, Mini Revo, G-Made R1, Blade Inductrix microdrone, 2x ZenWheels microcar
Re:Pista Slot Car e alimentazione.
« Risposta #4 il: 03 Novembre 2019, 14:05:38 »
Allora, la pista al momento non è in mano mia visto che si trova a casa dei nonni.

I pezzi in questione dovrebbero essere questi:
https://www.pistelettriche.it/carrera-go-143/accessori-pista-go/rettilineo-di-alimentazione-per-carrera-go-61530

In effetti però se vedo bene l'immagine ha due posizioni per le manopole e due posizioni per gli alimentatori quindi potrebbe già essere stata sviluppata per lavorare su tracciati lunghi. A meno che quello non sia la versione opzionale diversa da quella base.

A casa ho un tester. Se mi dici cosa controllare domani posso procurarmi i pezzi e fare delle prove.

Offline Rock Golem

  • Big Monster
  • *****
  • Post: 423
  • Sesso: Maschio
  • I miei modelli: Losi LST2 Mini LST2, Mini Revo, G-Made R1, Blade Inductrix microdrone, 2x ZenWheels microcar

Offline antonio60

  • ----------------
  • SuperMODERATORE
  • Monster V.I.P
  • *****
  • Post: 14525
  • Sesso: Maschio
  • ----------------
  • I miei modelli: HPI Hellfire - HPI Trophy 3.5 - n.2 Kyosho Inferno MP7.5 - 1 mini rave - 1 Kyosho mini inferno - 1 Elicottero - 22 Aeromodelli - 1 Offshore
Non rispondo a quesiti tecnici via pm e bacheca. Cortesemente utilizzate il forum  :ok:



Si può scoprire di più su una persona in un'ora di gioco, che in un anno di conversazione (Platone)

Offline antonio60

  • ----------------
  • SuperMODERATORE
  • Monster V.I.P
  • *****
  • Post: 14525
  • Sesso: Maschio
  • ----------------
  • I miei modelli: HPI Hellfire - HPI Trophy 3.5 - n.2 Kyosho Inferno MP7.5 - 1 mini rave - 1 Kyosho mini inferno - 1 Elicottero - 22 Aeromodelli - 1 Offshore
Re:Pista Slot Car e alimentazione.
« Risposta #7 il: 03 Novembre 2019, 20:53:07 »
https://www.pistelettriche.it/carrera-go-143/accessori-pista-go/trasformatore-sps-doppio-connettore-per-carrera-go-61521

Direi che questo accessorio la dice lunga.

Leggo però che il suo uso è compativile solo con un rettilineo di alimentazione predisposto "rettilineo di alimentazione codice 61512"
Non rispondo a quesiti tecnici via pm e bacheca. Cortesemente utilizzate il forum  :ok:



Si può scoprire di più su una persona in un'ora di gioco, che in un anno di conversazione (Platone)

Offline antonio60

  • ----------------
  • SuperMODERATORE
  • Monster V.I.P
  • *****
  • Post: 14525
  • Sesso: Maschio
  • ----------------
  • I miei modelli: HPI Hellfire - HPI Trophy 3.5 - n.2 Kyosho Inferno MP7.5 - 1 mini rave - 1 Kyosho mini inferno - 1 Elicottero - 22 Aeromodelli - 1 Offshore
Re:Pista Slot Car e alimentazione.
« Risposta #8 il: 03 Novembre 2019, 20:56:36 »
Io pensavo avessi la pista montata in casa

sarebbe sato opportuno conoscere la resistenza del tracciato lungo e quella del tracciato corto.

Ti fari un'altra domanda, sempre per curiosità: Ma quando monti la pista "lunga" usi entrambi i rettilinei di alimentazione e poi uno lo lasci ovviamente sconnesso?

Se si io una prova a montare una pista lunga ma con un solo rettilineo di alimentazione la farei !!!! 
Non rispondo a quesiti tecnici via pm e bacheca. Cortesemente utilizzate il forum  :ok:



Si può scoprire di più su una persona in un'ora di gioco, che in un anno di conversazione (Platone)

Offline Rock Golem

  • Big Monster
  • *****
  • Post: 423
  • Sesso: Maschio
  • I miei modelli: Losi LST2 Mini LST2, Mini Revo, G-Made R1, Blade Inductrix microdrone, 2x ZenWheels microcar
Re:Pista Slot Car e alimentazione.
« Risposta #9 il: 03 Novembre 2019, 21:13:48 »
Con calma sto cercando un po' di informazioni (purtroppo posso dedicarmici solo 5 minuti per volta) e man mano trovo cose che mi lasciano perplesso.
Ad esempio quale è l'utilità del trasformatore de link nel precedente post che ha due connettori quando a catalogo hanno anche questo con un connettore singolo:

https://www.pistelettriche.it/carrera-go-143/accessori-pista-go/trasformatore-per-carrera-go-61531?limit=100

Entrambi forniscono 14.8 V ok. Ma entrambi hanno anche la stessa potenza 2x5.2 VA e 10.4 VA. Quindi? Cambia solo il tipo di rettilineo compatibile?

Scusa Antonio, stavo scrivendo questa aggiunta e era rimasta in sospeso.
Si, ho visto che il trasformatore è compatibile con quel tipo di rettilineo. Devo verificare bene quali ho io e sopratutto i trasformatori visto che pare che ad ogni pezzo corrisponda un preciso rettilineo.

La prova era stata fatta tempo fa con un solo alimentatore (solo uno dei due rettilinei) e non riusciva a far muovere le macchine. Adesso è ritornato in auge il discorso dopo che la scorsa settimana siamo stati in fiera a genova e tra le altre cose abbiamo provato un tracciato della pista Carrera digital 132.

Offline Sav

  • Monster V.I.P
  • *******
  • Post: 2481
  • Sesso: Maschio
  • I miei modelli: Traxxas e-revo bl Yokomo bd7 capricorn lab c02 Tamiya m07
Re:Pista Slot Car e alimentazione.
« Risposta #10 il: 05 Novembre 2019, 13:53:45 »
Io e un mio amico abbiamo una pista polistil due corsie e ogni corsia l'abbiamo alimentata con un alimentatore 12v 30a poi per far arrivare bene la corrente in tutto il tracciato abbiamo saldato i pezzi tra loro da sotto ogni 3/4 pezzi circa visto che sopra le bandelle hanno un poco di ossido...  Inoltre  sempre ogni 4/5 pezzi abbiamo saldati dei fili per alimentazione che vanno poi raccordati tutti insieme e collegati agli alimentatori... Ovviamente la pista l'abbiamo messa su di un tavolone che abbiamo creato e poi effettuato  vari buchi per far uscire i cavi sotto.. appena posso posto qualche foto visto che stiamo cambiando tracciato e abbiamo smontato quasi tutti i pezzi

Offline Rock Golem

  • Big Monster
  • *****
  • Post: 423
  • Sesso: Maschio
  • I miei modelli: Losi LST2 Mini LST2, Mini Revo, G-Made R1, Blade Inductrix microdrone, 2x ZenWheels microcar
Re:Pista Slot Car e alimentazione.
« Risposta #11 il: 05 Novembre 2019, 21:07:51 »
Grazie mille Sav, sarei molto interessato a vedere come hai cablato la pista.
In effetti cercando per forum specifici ho letto che si mettono "riporti di corrente" ogni 7m circa di pista. Si parla però di piste per macchine più grandi e in effetti non so cosa possa essere un riporto di corrente. Immagino sia qualcosa come quello che usi tu.

Oggi sono riuscito a recuperare tutti i pezzi a e montare le due piste, per ora singolarmente. Una è lunga 5.3m l'altra 6.2m. Adesso proverò a fare alcune misure.

Oltre alla resistenza, che penso di poter misurare anche a pista scollegata dite che posso misurare il passaggio di corrente nel circuito quando alimentato e dando gas (senza macchine in pista)?

Chiedo scusa se la domanda è magari sciocca ma non me ne intendo molto e non vorrei friggere qualcosa o qualcuno facendo i test.

Tra l'altro mi è venuta una sorta di folgorazione per quanto riguarda la questione spinotto singolo o spinotto doppio dei due trasformatori dei link precedenti. Una delle mosse "scorrette" nelle gare che facevo da piccolo consisteva nel frenare quando l'avversario entrava in curva. La potenza della pista in quel momento andava tutta ad una macchina che quindi accelerava vistosamente e spesso usciva fuori.
Immagino quindi che il trasformatore a doppio spinotto serva per evitare questo effetto alimentando le due corsie come se fossero cose completamente separate. Potrebbe essere?

Concludo dicendo che i miei rettilinei di alimentazione sono entrambi a tre posizioni: due per le manopole e una per il trasformatore.
I due trasformatori sono uguali e con le seguenti caratteristiche:
Input 230-240 V AC   50-60 Hz   0.3A
Output 14.8 V   700mA   10.4VA

Come sempre grazie a tutti.

Offline Rock Golem

  • Big Monster
  • *****
  • Post: 423
  • Sesso: Maschio
  • I miei modelli: Losi LST2 Mini LST2, Mini Revo, G-Made R1, Blade Inductrix microdrone, 2x ZenWheels microcar
Re:Pista Slot Car e alimentazione.
« Risposta #12 il: 10 Novembre 2019, 21:38:33 »
Rieccoci finalmente con qualche numero.
Ho montato le due piste e fatto alcuni rilevamenti ottenendo i seguenti risultati.
Per fare le misure ho messo le sonde del tester sulle due tracce che compongono la corsia usando le macchine come ponte di collegamento (altrimenti il circuito risultava aperto)

Macchine usate per il test:
Lamborghini (L): resistenza 15 ohm.
Ferrari (F): resistenza 19 ohm.
Mercedes (M): resistenza 19 ohm.

Pista 1, lunghezza dichiarata 620cm.
Eliminato giro della morte riducendola a 520cm.
Corsia 1: (V) 21 ohm, (F) 23 ohm, (M) 23 ohm;
Corsia 2: (V) 48 ohm, (F) 80 ohm, (M) 59 ohm.

Pista 2, lunghezza dichiarata 530cm.
Eliminato giro della morte riducendola a 430cm.
Corsia 1: (V) 16 ohm, (F) 22-36 ohm, (M) 20 ohm;
Corsia 2: (V) 22 ohm, (F) 21-34 ohm, (M) 20 ohm.

E già qui vedo da solo che qualche problema c'è. Nella pista 1 le resistenze dei due tracciati non sono per nulla simili, mentre nella pista 2 ottengo valori molto diversi con la ferrari in base ai punti in cui faccio i rilevamenti. Ferrari che tra l'altro ha i valori più alti di resistenza anche nella pista 1.

Comunque poi ho unito assieme le due piste ottenendo un circuito di circa 530+430+100 = 1060 cm (avevo 1m di altri pezzi inseriti per la prova).

Pista combo, lunghezza dichiarata 1060cm.
Corsia 1: (V) 22 ohm, (F) 21 ohm, (M) 21 ohm;
Corsia 2: (V) 34 ohm, (F) 40 ohm, (M) 34 ohm.

Gli assorbimenti della corsia 2 si sono stranamente ridotti e anche i valori con la Ferrari sono diventati più regolari.

Test di funzionamento: devo dire che le macchine non hanno perso troppa della loro velocità anche se non sono sempre costanti. Sebbene nel tracciato ci siano tutti e due i rettilinei di alimentazione (ovviamente che girano nello stesso modo) al momento ne ho collegato solo uno alla rete e per far giocare un bambino direi che va bene lo stesso.
Ovviamente la stessa macchina gira più lenta sulla corsia 2 che non sulla corsia 1.

Per completezza ecco anche una foto del tracciato.